“GREATINGS FROM KUIPER BELT”, l’album dallo spazio dei NelCaso

I NelCaso sono tornati dallo spazio profondo. O meglio non se ne sono mai andati, ma la sensazione è che siano tornati dopo una missione su chissà quale pianeta.
“Greatings from Kuiper Belt” è il loro nuovo album – uscito a tre anni di distanza dal precedente “Good morning, Mr.Fuego” – ed è stato registrato, mixato e masterizzato presso il CosaBeat Studio/L’amor mio non muore di Forlì.

Uscito per Floppy Dischi, Winter beach ed E’ un brutto posto dove vivere, questo quarto e ultimo disco della band è una cartolina spedita a tutti quelli che si sono chiesti dov’erano finiti: da nessuna parte, o meglio molto lontano. Ecco dove.
C’è un racconto di Carver che si chiama “Distanza” e che stranamente parla di Milano, degli istanti e delle scelte che creano quella piccola fessura che separa tutto quanto. “Il fatto è che solo in questa distanza d’istanti vissuti si vedono bene le cose, solo da lontano si scontorna bene la terra e tutte quante le galassie. Questo è il resoconto del nostro viaggio in otto canzoni.”

Nelcaso hiovo album

Tracklist:
1) Quetzalcoatl (never dies)
2) Pop-shove it
3) Tom Diaz
4) Space flamingo
5) Saffron
6) Karate
7) Delta // West Modesto
8) White Island (where the fuck…?)

CONTATTI:
https://www.facebook.com/nelcaso
https://www.instagram.com/nelcaso_/
https://nelcaso.bandcamp.com/