Intervista a 8 bit: MARRANO

Lo scorso 16 Marzo è uscito, in streaming e su tutti i digital store, il nuovo album dei Marrano dal titolo “Perdere”, accompagnato dai due singoli dal titolo “Golf” (qui il videoclip https://bit.ly/3get96S) e “Blue Whale” (qui il videoclip https://bit.ly/2LYhqLO).

Dopo qualche mese di distanza, abbiamo chiesto a ognuno di loro un paio di canzoni o album che hanno influenzato (a modo loro) la scrittura di “Perdere” e/o che ne hanno fatto i Marrano che conosciamo oggi.


ANDREA (basso,cori):

ANGELI – “VOGLIO DI PIU'” (album)

Ho scelto questo disco, dalla prima all’ultima perché prima di iniziare le sessioni di “Perdere” l’ho riascoltato più e più volte. Volevo avere in testa fino la nausea l’arroganza di quei riff e di quei suoni. Conoscevo già “Perdere” avendolo ascoltato nelle pre-produzioni dei mesi prima, sapevo come sarebbe uscito bene o male, quindi mi serviva qualcosa per amalgamarmi bene con i suoni che Daniele aveva scelto e mi è sembrata la soluzione migliore entrare nel “mood” Angeli.

DUNE RATS – “SCOTT GREEN

Ho scelto Scoot Green dei D.R. non a caso ovviamente, e lo nomino a nome di tutti e tre. Abbiamo avuto la fortuna di rivederli all’Hana-bi giusto una settimana prima di iniziare a registrare. Concerto assurdo, stage diving continui, pogo pazzesco. Purtroppo oggi è impensabile una scena del genere visto cosa stiamo attraversando. Ci serviva un concerto così per lubrificare bene e definitivamente gli ingranaggi ed iniziare al meglio quello che oggi si chiama “Perdere”.


NICOLA (batteria):

PSYCHEDELIC PORN CRUMPETS – “CUBENSIS LENSES”

Ho scoperto l’album in cui è contenuto questo pezzo poco prima di iniziare a scrivere i pezzi di “Perdere” e mi è subito piaciuto tantissimo, è stato uno dei miei ascolti principali in quel periodo. Lo trovo un album molto originale e ricco di spunti che lo rendono una fonte da cui potersi ispirare. Il pezzo in questione è quello che preferisco.

NOISIA – “MACHINE GUN

Ho scelto questo pezzo come simbolo del mio amore per la musica elettronica, che mi influenza tantissimo dal punto di vista musicale. Mi piacciono le sonorità dure e martellanti di alcuni generi e come batterista mi piace provare a ricreare le stesse sensazioni attraverso il mio strumento. I Noisia sono un ascolto che consiglio a tutti indipendentemente dal genere preferito.


DANIELE (chitarra,voce):

TY SEGALL – “MY HEAD EXPLODES

Ho scoperto Ty Segall esattamente qualche mese prima di formare i Marrano. Dal quel giorno non ho fatto altro che ascoltarlo costantemente e morbosamente.
Questo brano racchiude perfettamente lo spirito degli ultimi due anni che hanno portato a PERDERE, chitarre alienanti.

ANDREA LASZLO DE SIMONE – “VIENI A SALVARMI

Disco incredibilmente fuori dal tempo. Ti catapulta dentro uno stato di assoluta malinconia e riflessione. Una canzone semplice, ma allo tempo che scava dentro se stessi. Poesia pura.


ASCOLTA “PERDERE” https://spoti.fi/2Xr6dJ7
FACEBOOK: https://www.facebook.com/noisiamomarrano/
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/noisiamomarrano/