Tornano i Vox Kernel con un nuovo singolo: “L’età dell’oro”

E’ uscito il nuovissimo singolo della band romagnola Vox Kernel, dal titolo “L’età dell’oro”.
Il video è stato rilasciato sotto forma di lyric video su YouTube ed è stato realizzato da Gabriele Cecchin.

Prodotto da Floppy Dischi, il singolo è stato registrato, mixato e masterizzato presso il Biggy Small Studio di San Mauro Pascoli (FC) da Francesco Tognacci (batterista della band) prima dell’emergenza COVID-19 e prima del lockdown. Il singolo anticipa il nuovo album in uscita prossimamente.

“Questa canzone parla di come, a volte, le persone che dovrebbero volerci bene sono quelle che ci fanno più male e che la nostra vita è influenzata dalle loro mancanze.” – spiega Giacomo, leader della band. “A un certo punto la consapevolezza vira nella speranza di poter ritrovare qualcuno di ben preciso che può aiutarci a superare il buio ma con la necessità che entrambe le parti siano aperte vicendevolmente alla riscoperta.”

Nati nel 2011 solo come progetto di Giacomo Botteghi e dopo due EP all’attivo come solista, nel 2014 i Vox Kernel diventano una band a tutti gli effetti con l’inserimento di Francesco Galassi (chitarra e cori), Mirko Sarti (basso) e Francesco Tognacci (batteria).
Nel 2016 pubblicano il primo EP omonimo autoprodotto come band completa, da cui viene estratto un singolo dal titolo “Margot”.
Nel 2018 vede l’uscita il singolo “L’assalto al domani può portare illusione”, pubblicato su floppy disk in edizione limitata per Floppy Dischi.